HANDMADE | il personal branding per psicologi



Si parla tanto di personal branding, ma sapevi che è possibile applicarlo anche al tuo lavoro per far crescere la tua professione di psicologa?


Tutti abbiamo delle nostre caratteristiche o aspetti di noi che ci distinguono dagli altri.
L'importante è riuscire a focalizzarli e usare proprio la tua unicità come professionista e tirarla fuori.
Non ti devi preoccupare: non devi raccontare frottole o venderti, anzi è proprio il contrario. Fare personal branding vuol dire identificare i tuoi valori e gli elementi che ti descrivono e ti fanno fare le tue scelte sia a lavoro che nella vita privata.
In sintesi non è altro che la tua reputazione.
Se le persone che conosci sanno bene chi sei, con l'uso di internet e dei social media, tutti hanno una visibilità maggiore ed è importante, per promuovere la tua attività, poter usare il web al meglio comunicando in modo chiaro e coerente che psicologa sei, in cosa credi e quali sono le tue caratteristiche.

Ecco 8 step per il tuo personal branding 


1. Scrivi una definizione di chi sei e di come vorresti che gli altri pensassero a te come psicologa ( per esempio: una psicologa solare, attenta, sensibile, che crede nelle risorse individuali, competente..ecc.).

2. Scrivi 3 motivi per cui le persone dovrebbero scegliere proprio una psicologa come te o usufruire proprio dei tuoi servizi.

3. Scrivi la tua biografia: in 10 righe racconta cosa fai, di cosa ti occupi.

4. Inizia creando un blog gratuito e pubblica gli argomenti di tuo interesse

5. Crea un profilo su Linkedin e comincia costruire una rete di contatti, condividi i tuoi contenuti e interessati a quello che fanno gli altri.

6. Esercitati a comunicare: fai un corso per imparare a parlare in pubblico o iscriviti ad un corso di scrittura online.

7. Scegli un social media (1 solo per cominciare) come Facebook o Instagram e comincia a curare la tua pagina aziendale con contenuti, condividendo notizie o immagini, restando coerente con la descrizione che hai scritto al primo punto. Per esempio se sei una psicologa che si occupa di bambini e sei solare, fai in modo che dalla tua comunicazione si evincano questi elementi.

8. E ricordati: meglio poco ma bene, che dare vita a tante cose che finiscono per crearti stress e ti distolgono dal tuo obiettivo.

Vuoi restare aggiornata sulle prossime risorse gratuite di personal branding e marketing per psicologi?
Iscriviti alla mailing list di HANDMADE  |  Lo psicologo fatto a mano


SEGUITEMI SU INSTAGRAM

© dott.ssa Susanna Murray - Psicologa Pesaro. Design by Fearne.