Assistenza psicologica gratuita: Psicologo, ma quanto mi costi?

Via XI Febbraio, 63, 61121 Pesaro PU, Italia




Oggi volevo provare a chiarire un aspetto importante del lavoro dello psicologo: il pagamento dell'assistenza psicologica quanto costa in termini economici?
Risparmierò di parlare di quanto costa in termini di energia e impegno al paziente, perché credo si evinca da tutti i post che scrivo sui principali disagi che di solito affronto quotidianamente come stati depressivi, attacchi di panico, ansia, accumulo compulsivo, disordini alimentari, problemi di relazioni, ecc.
Insomma è chiaro che quando si sta male, per iniziare a riconquistare un po' di meritato benessere, ci vuole un po' di tempo e lo sforzo di accettare che "lo psicologo", da solo, non può fare miracoli, se la persona non è pronta a mettersi in gioco sul serio e a riprendere in mano la propria vita.
Ma la spesa economica che ci si trova ad affrontare andando dallo psicologo come si può quantificare?
Inizio con il dire che sono stata spinta a scrivere questo post proprio dalle numerose richieste che arrivano sulla disponibilità a fare colloqui iniziali gratuiti nel mio studio.
Purtroppo questo è un momento molto difficile e la crisi riduce la possibilità di affrontare le spese per la salute, ma il disagio psicologico aumenta proporzionalmente.
Nel territorio di Pesaro esistono due realtà dell'azienda sanitaria pubblica che offrono consulenze psicologiche gratuite o con il ticket: il consultorio dell'ASUR, U.O. Famiglia-Materno-Infantile nella zona delle 5Torri e il CIM del Dipartimento di Salute Mentale nella zona di Muraglia.
In queste due strutture è possibile richiedere un colloquio con lo psicologo passando per l'Accettazione, ma indubbiamente i tempi per avere un appuntamento possono essere lunghi e non so quanto ci sia disponibilità per un percorso di sostegno nel tempo.
Comunque fare un tentativo non costa nulla.
Nel resto d'Italia esistono realtà in convenzione con l'azienda pubblica o Unità Operative di Psicologia clinica, quindi è bene chiedere alla vostra Asl di riferimento quali sono i servizi accessibili, per avere un colloquio psicologico gratuito.
Poi ci sono gli psicologi privati (non esistono convenzioni con "la Mutua" nel territorio di Pesaro, ne avevo parlato già qui ) che hanno un tariffario che si orienta secondo le direttive dell'Ordine degli Psicologi Nazionale

Ecco quali sono i costi minimi e massimi dell'onorario dello psicologo in ambito clinico:



CONSULENZA E SOSTEGNO PSICOLOGICO 


1. Seduta di consulenza e/o sostegno psicologico individuale: € 35,00 - € 115,00

2. Seduta di consulenza e/o sostegno psicologico alla coppia e alla famiglia: € 45,00 - € 165,00

3. Seduta di consulenza e/o sostegno al gruppo (max 12 partecipanti): € 15,00 - € 45,00




Ovviamente va detto che vanno considerati una serie di fattori: uno psicologo con esperienza maturata negli anni e nella formazione, avrà un onorario più alto.
Uno psicologo che lavora con gli adolescenti potrebbe invece mantenere tariffe contenute.
Comunque nelle sedute individuali è piuttosto improbabile trovare uno psicologo nel territorio di Pesaro che abbia un onorario superiore ai 90 euro per un colloquio.

Nel mio studio io non fornisco colloqui gratuiti.

Perché il primo colloquio con lo psicologo secondo me non è gratis?
Perché il primo colloquio è una vera e propria consulenza, in cui fornisco ascolto, informazioni, orientamento e una proposta di soluzione o percorso, che può concludersi anche in un solo incontro.

Se avete altre domande o dubbi sul tema dell'onorario dello psicologo, visitate la pagina TARIFFE.







SEGUITEMI SU INSTAGRAM

© dott.ssa Susanna Murray - Psicologa Pesaro. Design by Fearne.